per alessio

hai perfettamente ragione, prendersela con i medici è come lamentarsi della bassa qualita di una macchina e lagnarsi contro gli operai. Scrivete ai direttori generali o all’assessore alla sanita,perche sono questi che hanno danneggiato la sanita pubblica. invece di lagnarvi scrivendo ai giornali nella speranza di avere la solidarieta di altra gente.

Fino adesso nei commenti nessuno ha menzionato il direttore generale Padoan che è uno degli artefici del buco milionario dell’usl mestrina, allora ripeto smettetela di lagnarvi r scrivete a lui e a chi l’appoggia politicamente (LEGA)

commento inviato il 30-12-2010 alle 07:37 da aNTO

si aiuterebbe di più tutti se invece di sparare a chi attende di più in sala d’attesa ( 9 ore…in che film?), si facessero le rimostranze a tutti i livelli, in particolare dai responsabili del Pronto Soccorso alla dirigenza generale.

Pochi si chiedono quanta gente arriva in PS per niente, magari urlando perchè devono pagare un tiket e impegnando risorse che potrebbero essere utilizzate per chi sta veramente male

Pochi si chiedono perchè molti arrivano in PS già protestando prima della porta d’ingresso.

Pochi si chiedono cosa dicono quelle centinaia di persone che arrivano distrutte e riescono, magari dopo mesi di “attesa” a tornare a casa….vivi.

Ma forse c’è solo chi vuole distruggere a tutti i costi : secondo me invece bisogna attivarci perchè le cose vadano meglio, cosa che fanno molti cittadini che si impegnano a contestare con dati precisi le situazioni che devono essere migliorate.

Chiudo precisando alla. sig Lucia che in tutto il mondo il codice colore è dato da un Infermiere formato (“paramedico che spesso toppa”come lei definisce) e forse ci sarà il motivo, che a Lei chiaramente sfugge. Come succede in tutto il mondo che chi va in PS per delle problematiche non urgenti risolvibili in altre strutture, deve pagare e aspettare ( in alcuni paesi 9 ore non bastano….nemmeno li accettano).

commento inviato il 30-12-2010 alle 06:12 da nik