Un legislatore rumeno si adopera per l’uglianza di tutte le religioni

Silver Spring, Maryland, USA (ANN)

Il Dott. Martian Dan, membro e direttore del parlamento Rumeno del suo comitato dei Diritti Umani, sta continuando a lavorare per la libertà religiosa e verso l’uguaglianza di tutti.

In visita il 12 Ottobre, al Quartiere Generale della Chiesa Avventista del 7° Giorno in Silver Spring, Maryland, USA, Dan si è detto fiducioso che il documento dei diritti religiosi, in preparazione in Romania, continui a garantire l’uguaglianza di tutte le religioni.

“Questa nuova legge è stata preparata consultando le chiese riconosciute del nostro paese e sta portando via molto tempo,” ha dichiarato Dan. “Io credo sia importante essere uniti nell’inquadramento di questa legge, sebbene ci siano ancora delle questioni non risolte. La Chiesa Ortodossa vorrebbe identificare le legge a se stessa. Io spero personalmente che il parlamento non inserisca questa sua proposta nella legge, anche se ci sono pressioni per farlo.”

Dan ha fatto notare che la costituzione attuale ha garantito che tutte le religioni saranno trattate uguale al cospetto della legge, anche se questo non è stato sempre il caso nelle precedenti costituzioni. Si è anche riferito alla legge del Settembre ’97 della religione Russa, che ha limitato la libertà di alcuni gruppi religiosi di nuova denominazione.

“Una clausola simile in una legge Russa è stata dibattuta per un breve periodo, ma quest’aspetto non è in armonia con i principi dell’Unione Europea, poiché tende a non rispettare i principi della costituzione dell’uguaglianza legale” ha affermato Dan. “Spero che la nuova legge Rumena sarà caratterizzata dal rispetto verso tutte le religioni e che sarà in sintonia con i principi Europei. Spero anche che la legge adottata assicuri equi diritti per tutti.”

Nella sua risposta, il Dott. Beach, direttore della Relazione Inter-Chiese per la Chiesa Avventista, ha applaudito l’approccio di Dan verso la libertà religiosa.

“Apprezziamo l’abilità di Dan e il suo sostegno per i principi della libertà religiosa, in particolare quelli che riguardano la nuova legge Rumena. Abbiamo fiducia che quando quella legge sarà promulgata potrà garantire l’uguaglianza di tutte le religioni come principio fondamentale della giustizia”.

[Jonathan Gallegher] [traduz. Orazio Di Gregorio]

Clinica Avventista segnalata nella rivista della Swiss Airline.

Ginevra, Svizzera…[ANN]

La Clinica Avventista che sorge sulle rive del lago di Ginevra, o Lago del Lemano, più nota come “Clinica La Lignière” a Gland, in Svizzera, è stata presentata nel numero di ottobre 1998 della rivista offerta ai passeggeri della Swissair. La “Swissair Gazette”, membro dell’ Ufficio Marketing per la diffusione di riviste nei voli, è pubblicata 10 volte all’anno, e messo a disposizione ogni mese di circa 900.000 passeggeri.

L’ editore Sally Alderson presenta le “Cliniche private in Svizzera”, e

descrive le strutture e i servizi offerti da “La Lignière”.

“Una di queste cliniche è “La Lignière”, in attività da quasi cento anni,

nel Cantone di Vaud, situata in un bellissimo parco con i propri campi, per

la produzione di vegetali e frutta. Offre dei pasti in cui ogni alimento è

inserito secondo il suo valore nutritivo, in modo che i pazienti possano

imparare a scegliere quel che è meglio per loro. Oltre i trattamenti medici

di carattere generale, la clinica ha il programma “NEWSTART”, che in una

settimana insegna gli aiuti essenziali ad una vita sana”.

La “Clinica La Lignière”, fondata nel 1904 sulle rive del lago di

Ginevra, ha inaugurato, nel 1977, il primo centro di riabilitazione

cardio-vascolare della Svizzera francese. In questo mese aprirà i suoi

centri di riabilitazione neurologica ed ortopedica, oltre all’ unità per il

trattamento integrato dei diabeti e dei disturbi metabolici.

Pirmin Zurbriggen, campione svizzero mondiale di sci in tre discipline

sportive, e più volte vincitore della Coppa mondiale, è stato ospite d’onore

alla cerimonia di inaugurazione del nuovo Centro Acquaforme della clinica,

ed è divenuto patrono di questo nuovo centro sanitario.

[Christian B.Schaeffer/APD] [trad. Gabriele Cupertino]

La Bulgaria riconosce ufficialmente i Testimoni di Geova

Sofia, Bulgarie